Le auto
Immagini articolo
La nuova Fiesta
si fa in quattro
STEFANO PESCIA


La nuova generazione della Fiesta nasce all’insegna della flessibilità con potenze differenti e numerosi pacchetti di equipaggiamento su misura. Il modello, in vendita da 14’800 franchi, ha quattro versioni, è a tre o cinque porte. La gamma dei motori spazia dal pluripremiato tre cilindri Ecoboost benzina e cambio manuale a sei marce. La scelta varia da 85, 100 (anche automatica a sei rapporti), 125 e 140 cavalli fino ai due turbodiesel quattro cilindri da 85 e 120 cavalli. In aggiunta anche la Fiesta si propone con lo speciale kit Active. La vettura ha un assetto rialzato di 18 millimetri e una seduta sopraelevata.
E passiamo agli interni: sedili sportivi e un sistema di comunicazione e infotainment Ford Sync 3 con app Link all’avanguardia, oltre ad un comodo e ben visibile schermo tattile fino a otto pollici. E c’è ancora molto altro. Per disporre sempre della necessaria potenza la nuova versione St è un interessante esempio di discrezione estetica e prestazioni sportive. Una trazione anteriore compatta, che da luglio è in vendita a tre o cinque porte, in tre allestimenti, a partire da 24’200 franchi.
Il generoso motore turbo benzina tre cilindri Ecoboost di 1,5 litri, abbinato a un cambio manuale a sei marce, è tutto un programma. Un propulsore da duecento cavalli con un’innovativa tecnologia che si evidenzia anche per la regolazione intelligente dei suoi cilindri. In fase di rilascio, in appena quattordici millesecondi, interrompe l’alimentazione di carburante su uno dei tre cilindri e lo riattiva in caso di necessità. L’agile vettura offre una capacità di accelerazione da zero a cento in 6,5 secondi e una velocità massima di 232 chilometri orari. Ha infine una capacità di carico che varia da 292 a 1093 litri.
Per la prima volta il modello dispone di tre programmi per la dinamica di guida. Premendo un pulsante si passa da "Normal, Sport e Track". A dipendenza della modalità prescelta si modificano l’assetto del motore, sterzo e sistemi di stabilità elettronici e si adegua anche il sound e l’intensità del doppio tubo di scarico. Anteprima anche per la possibilità di ottenere un differenziale meccanico a slittamento limitato sull’asse anteriore, garanzia per una migliore trazione e stabilità in curva.

s.p.
10.06.2018


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

I figli della provetta
compiono 40 anni
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La sfida masochista
dei partiti di sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il populismo di Erdogan
sulla strada per l'Islam
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, luglio 2018
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Romania:
scontri e feriti
nel corteo
anticorruzione

La Nasa
lancia "Parker",
la sonda
verso il Sole