Le auto
Immagini articolo
L'ibrida Porsche
è più autonoma
STEFANO PESCIA


Porsche espande ulteriormente la propria gamma di modelli ibridi con la nuova Cayenne E-Hybrid. Rispetto al modello precedente la capacità della batteria e l’autonomia elettrica sono state nettamente migliorate. Inoltre per la prima volta è disponibile in una Porsche un display head-up che proietta tutte le informazioni rilevanti per la guida direttamente nel campo visivo del guidatore.
Come opzione, sono poi disponibili la stabilizzazione antirollio elettrica e un gancio di traino fino a tre tonnellate e mezzo di carico. L’ampio spettro di ripartizione della coppia, il sistema plug-in, offrono netti vantaggi in termini di dinamica di marcia, agilità, controllo della trazione e capacità offroad.
Il modello si propone con diverse modalità di motore e una elettrica, che generano una potenza di  462 cavalli, un’accelerazione da zero a cento in cinque secondi netti e una velocità massima di 253 chilometri orari. La nuova E-Hybrid viaggia a guida puramente elettrica con un’autonomia di 44 chilometri e una velocità massima di 135 chilometri orari. La trasmissione della forza viene assunta dal nuovo cambio Tiptronic S a otto marce sviluppato per l’intera gamma Cayenne.
Il consumo medio nel nuovo ciclo di guida europeo (Nedc), a seconda del set di pneumatici impiegati, è pari a poco più di tre litri al cento di carburante, poco più di 20 kWh di corrente ogni cento chilometri. Innovativa è la strategia di boost che consente lo sfruttamento del motore elettrico per un incremento di potenza addizionale in tutte le modalità di guida del pacchetto Sport Chrono di serie. In 7-8 ore, la batteria ad alta tensione integrata nella parte posteriore viene completamente caricata con un collegamento a 230 volt. Se si utilizza il caricabatteria on board opzionale e un collegamento a 230 volt con 32 ampere, la batteria si ricarica in poco più di due ore.
Contemporaneamente all’introduzione della E-Hybrid, Porsche aumenta l’offerta di sistemi di assistenza e comfort per l’intera gamma Cayenne con ulteriori opzioni. Infine, i clienti svizzeri si avvantaggiano dei contenuti del Porsche Swiss Package che comprende diverse opzioni di allestimento, senza sovrapprezzo, e un prolungamento della garanzia.

s.p.
27.05.2018


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

"La nostra vita?
Un percorso a ostacoli"
L'INCHIESTA

I morti sulle strade
sono calati da 97 a 15
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Ci sono quelli convinti
che il sushi sia vegetariano
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La guerra di Trump
e il sorpasso cinese
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il muro di Trump
contro gang e miseria
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
17.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2019
10.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2019
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Europeisti
in marcia
con Tusk
e Weber

Rabbia
in Venezuela
per il carburante
che non c’è