Le auto
Immagini articolo
La Combo Life
è un "tuttofare"
STEFANO PESCIA


La quinta generazione Combo esprime al meglio la funzionalità di questo tipo di veicolo. Infatti la versione Life, in vendita da fine estate, è un vero tuttofare che vi permette di caricare tutto quello che vi serve. Un modello che si adatta a soddisfare, sia le aspettative delle famiglie numerose, sia quelle di piccoli artigiani. Lo dimostra anche la possibilità di disporre di una o due porte scorrevoli, in relazione alla variante con passo corto o lungo. Entrambe sono alte 1 metro e ottanta centimetri e disponibili a cinque o sette posti.
Una Combo dalle tante opzioni, pratica e flessibile. La versione predisposta per cinque passeggeri garantisce un volume di carico di almeno 597 litri. Ma se non bastasse potete scegliere il Combo Life con passo lungo e il vano bagagli dal volume minimo di 850 litri. Che poi, con i sedili ribaltati, la versione più compatta lo aumenta di oltre un terzo, fino a duemila litri; mentre quella a passo lungo, con i sedili ribaltati arriva fino a 2.693 litri. Anche il sedile del passeggero può essere ribaltato in linea con quelli posteriori, per trasportare oggetti lunghi fino a tre metri.
Sul portellone posteriore è stata integrata una finestra, apribile e sollevabile separatamente. In base ai desideri, i clienti possono scegliere tra la panca standard, ribaltabile, o i tre sedili singoli, sistemabili dal bagagliaio. E non è finita. Per chi ha bisogno di ancora più spazio o di ulteriori opzioni di carico può avere altri 28 vani portaoggetti o viaggiare direttamente con un rimorchio (carico trainabile fino a 1.500 chili).
Il nuovo Opel Combo Life è interessante anche per i livelli di sicurezza e la comodità. Presenti, di serie e in opzione, numerosi sistemi di assistenza alla guida e utili tecnologie come il rilevatore di stanchezza, la telecamera posteriore a 180 gradi con prospettiva a volo d’uccello, il display Head-Up, la trazione intelligente regolabile in cinque modalità, schermo tattile fino a otto pollici, oltre ai sedili, parabrezza e volante riscaldabili.
Infine, sotto il cofano una serie di motorizzazioni, dal benzina al turbodiesel. Entro fine anno è attesa anche una versione 4x4. Tutti i propulsori sono abbinati a cambi manuali a cinque o sei rapporti oppure, da fine anno e per la prima volta nel segmento, è disponibile un cambio automatico a otto rapporti opzionale.
29.04.2018


IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
GRANDANGOLO

L'esame delle urine
non entra in classe
L'INCHIESTA

Via la plastica
da negozi e market
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il radar milionario
ha sbancato il Baffo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una crisi energetica
dalla guerra del petrolio
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
La Libia aspetta
lo scontro finale
Guido Olimpio
Guido Olimpio
L'Ok Corral innesca
la faida dei marsigliesi
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Perché il sovranismo
costruisce nuovi muri
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La rivoluzione parte
dal carrello della spesa
Luca Mercalli
Luca Mercalli
È urgente arrivare
ad un'economia "pulita"
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.10.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) in vigore in Ticino e Moesano dal 26 settembre 2018, viene da oggi esteso anche alla Val Poschiavo
11.10.2018
Pubblicati i dati di funzionamento degli impianti di depurazione in Ticino [www.ti.ch/oasi]
04.10.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Luganese [www.ti.ch/rumore]
03.10.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 15 ottobre prossimo
26.09.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da mercoledì 26 settembre 2018 alle ore 10.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
19.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2018
14.09.2018
Proscioglimento dagli obblighi militari 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2018
13.09.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2018
06.09.2018
Documentazione regionale ticinese (DRT) - È il linea il nuovo dossier sul tema “La scuola che verrà”

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Afghanistan:
attentato
a raduno
elettorale

Manifestazioni
a Parigi, in Europa,
nel mondo
per salvare il pianeta