L'economista Sergio Rossi sulla taglio del moltiplicatore
"La riduzione di Vitta
vale solo una pizza"
ANDREA STERN


"Quella proposta dal consigliere di Stato Christian Vitta "è una misura fiscale che per il cittadino comune vale al massimo una pizza al mese - afferma Sergio Rossi, professore di economia all’Università di Friborgo -. E neanche di quelle più costose". Un modo per dire che molti lavoratori sarebbero solo sfiorati dagli effetti positivi di una eventuale riduzione del moltiplicatore cantonale d’imposta, del 4 o del 5%.
"Se si abbassa il moltiplicatore in maniera lineare, apparentemente sembra una misura equa perché il taglio è uguale per tutti - prosegue Rossi -. Ma in realtà gli effetti non sono uguali per tutti i contribuenti". Semplice: il cinque per cento di un milione sono 50mila franchi, il cinque per cento di mille, invece, sono solo 50 franchi. Due "sconti" di peso ben diverso tra loro.
"È un po’ un discorso simile a quello della flat tax in Italia, che prevede un’aliquota fissa per tutti i contribuenti - spiega ancora Rossi -. Ovviamente un sistema del genere è più interessante per i ricchi, ai quali oggi vengono applicate aliquote più alte. Così anche in Ticino l’eventuale riduzione del moltiplicatore cantonale d’imposta gioverebbe in  modo marcato alle persone molto benestanti e alle imprese che hanno dei grossi utili o dei grossi patrimoni. Ma per tutti gli altri invece cambierebbe poco o niente".

a.s.
07.07.2019


ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
17.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, settembre 2019
11.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2019
09.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Statistica delle abitazioni vuote, Ticino, 1° giugno 2019
04.09.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 16 settembre prossimo
03.09.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio 2019
02.09.2019
Aggiornati e completati i dati sugli impianti di depurazione delle acque [www.ti.ch/oasi]
30.08.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, luglio 2019
27.08.2019
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2018
22.08.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, luglio 2019
22.08.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, luglio 2019
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Groenlandia fa gola
alla Cina e all'America
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I migranti in Libia
come arma di ricatto
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Killer, boss e agguati
al clan dei marsigliesi
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Onda verde e giovane
delle nuove generazioni
Luca Mercalli
Luca Mercalli
"Senza una svolta
ci sarà un'estinzione"
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


La copertina
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie





I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Ecofin: frenata
sulla revisione
delle regole
fiscali

Trump conferma:
ucciso il figlio
di Osama
Bin Laden

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00