Il direttore della Camera di commercio analizza l'export
"Diversificare i mercati
grazie ai Paesi asiatici"
ANDREA STERN


Più 33% verso la Cina. Più 36% verso il Giappone. Più 21% per l’Indonesia. I dati delle esportazioni ticinesi nel 2018 confermano la crescente importanza del mercato asiatico, come sottolinea anche Luca Albertoni, direttore della Camera di commercio del canton Ticino (Cc-Ti). "Sono ancora flussi modesti rispetto a quelli con l’Unione europea - sottolinea -, ma sono molto importanti nell’ottica di una diversificazione".
Cosa cerca il cliente orientale in Ticino?
"Un po’ di tutto. Anche se va riconosciuto che buona parte delle esportazioni sono legate alla farmaceutica e alla componentistica dell’industria meccanica, elettrotecnica e metallurgica".
Come si spiega questa forte crescita?
"Da una parte siamo favoriti dal marchio ‘Swiss Made’, una garanzia di qualità che spesso riveste un ruolo decisivo nella scelta dell’acquirente. Dall’altra dobbiamo ringraziare la politica federale".
Perché dobbiamo ringraziare la politica federale?
"Per aver siglato degli accordi di libero scambio con diversi Paesi. Berna si è mossa molto bene, anticipando spesso e volentieri l’Unione europea".
Si riferisce all’accordo con la Cina entrato in vigore nel 2014?
"Certo, ma anche a quelli con il Giappone e con la Corea del Sud, molto importanti in ambito tecnologico. O a quello recentemente siglato con l’Indonesia. Sono tutti accordi che mettono la nostra industria in posizione favorevole".
Questa tendenza positiva continuerà?
"Lo auspichiamo. Per la nostra economia i mercati principali restano l’Europa e gli Stati Uniti, ma entrambi mostrano pochi segnali di crescita. Poter contare in maniera maggiore su mercati dinamici come quelli asiatici è sicuramente una grande opportunità per la nostra economia".

a.s.
02.06.2019



ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
18.03.2020
Pubblicazione straordinaria: Decreto esecutivo concernente l’annullamento e il rinvio delle elezioni comunali per il periodo 2020-2024 del 18 marzo 2020
18.03.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, marzo 2020
13.03.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, febbraio 2020
11.03.2020
Notiziario statistico Ustat: Risultati provvisori della statistica delle transazioni immobiliari, Ticino, quarto trimestre e anno 2019
28.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, gennaio 2020
26.02.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 9 marzo 2020
19.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2020
14.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, gennaio 2020
11.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, gennaio 2020
10.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre e anno 2019
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Se si stampa il denaro
solo per indebitarsi
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il terrorismo resterà
ancora un pericolo
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nella tana degli affetti
per sentirci meno soli
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Coronavirus,
negli Stati uniti
1500 decessi
in appena 24 ore

Francia:
accoltella persone
nel centro
di Romans-sur-Isère

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00