function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Nella classifica nazionale arriviamo dopo i Grigioni
Immagini articolo
Cresce la durata media
dei soggiorni in Ticino
R. C.


L’estate si è chiusa con meno 72.020 arrivi rispetto al 2019 e meno 32.417 pernottamenti, con un calo percentuale rispettivamente del 16.7 e del 3.5. I dati, elaborati dall’Osservatorio del turismo, struttura di ricerca dell’Università della Svizzera italiana, mettono in evidenza tuttavia come a crescere, guardando da una diversa dinamica arrivi e pernottamenti, "sia stata la durata media di soggiorno, risultando essere la più elevata rispetto al trend del periodo".
Se si prende in considerazione il trimestre estivo (da giugno ad agosto) si scopre che il Ticino ha una permanenza media tra le più alte a livello nazionale. Ovvero 2.51 (era 2.17 nel 2019), rispetto a una media nazionale di 2.13 e inferiore soltanto al risultato dei Grigioni (2.67). Un altro dato interessante, chiaramente influenzato dal lockdown e dalle restrizioni imposte nelle strutture dalle autorità, è quello che arriva se si allarga lo spettro d’analisi, e cioè se si va da gennaio ad agosto. In questo caso il Ticino risulta terzo nella classifica nazionale con 2.45, rispetto a una media nazionale di 2.25, e superato soltanto da regioni molto strutturate e tradizionalmente forti come il Vallese (2.56) e sempre i Grigioni (2.99).
Il mese dove in assoluto il Ticino ha registrato il più alto indice di permanenza è aprile con 8.93, mentre lo scorso anno era di 2.16. A gennaio e febbraio invece il dato era piuttosto basso (1.90 e 1.85). Infine, l’area cantonale che ha registrato la permanenza media maggiore è quella del Lago Maggiore e valli con 2.76, seguita dal Luganese (2.35) e dal Mendrisiotto e Basso Ceresio (2.19) e Bellinzona (1.65).
m.sp.
17.10.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
19.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, ottobre 2020
13.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre 2020
11.11.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 23 novembre 2020
10.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, ottobre 2020
10.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre 2020
06.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, ottobre 2020
05.11.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre 2020
30.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2020
28.10.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 9 novembre prossimo
13.10.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, settembre 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il trionfo di Biden
in un Paese dilaniato
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La perenne infinita attesa
per l'attacco all'Occidente
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Tormentati e solitari,
animati dalla genialità
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Abbiamo appena dieci anni
per evitare una catastrofe
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Si pensi anche ai costi
causati da altre limitazioni

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Thailandia:
nuove
proteste
a Bangkok

Piovono razzi
su Kabul.
Sospetti
sui talebani

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00