Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


Le carte segrete
dello scandalo Argo1
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
L'economia riprende
ma la paura rimane
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il dialogo possibile
fra Corea e Usa
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
L'Europa dia più soldi
per aiutare i migranti
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nei menù si trova
la civiltà del domani
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.08.2017
Aggiornati i dati sulla qualità igienica delle acque di balneazione rilevati dal Laboratorio cantonale [www.ti.ch/oasi]
27.07.2017
Avviso di prudenza del 27.07.2017 nell'accensione di fuochi commemorativi e d'artificio per i festeggiamenti del 1° agosto 2017 [www.ti.ch/incendi-boschivi]
25.07.2017
La Documentazione regionale ticinese (DRT) ha pubblicato un nuovo dossier sulla caccia e pesca in Ticino
20.07.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2017
18.07.2017
Giornate informative obbligatorie 2017
07.07.2017
Aggiornato l'elenco dei tecnici riconosciuti della polizia del fuoco [www.ti.ch/edilizia]
03.07.2017
Quinto/Cascina Rosserrora - coordinate 696/150 - Predazione 1 capra
30.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2016
26.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2017
26.06.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2017
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

DIARIO di Giuseppe Zois
Immagini articolo
La parola ridata...
all'uomo del Ranft
Giuseppe Zois


Caro Diario, &softReturn;fra gli appuntamenti dell’estate, da anni al Primo Agosto c’è la tradizione di salire al Passo del San Gottardo per celebrare insieme la ricorrenza del natale della patria. Quella 2017 è stata un’edizione speciale per diversi motivi. Intanto da aprile sono in corso festeggiamenti per ricordare i 6 secoli dalla nascita del patrono nazionale, san Nicolao della Flüe (e un gruppo di pellegrini si è recato a piedi dal santuario del Sasso fino al Ranft per riflettere su Bruder Klaus, uomo di fede e di mediazione a oltranza). La Messa dal Passo è stata teletrasmessa in tutta la Svizzera, elemento non trascurabile in un tempo particolarismi e di chiusure.
NICOLAO era un uomo che credeva, che innervava la sua visione politica con il sottofondo continuo, coerente e pungolante della sua visione cristiana. Il vescovo Valerio Lazzeri ha presieduto la concelebrazione con i confratelli Grampa e Farine, davanti a 3 mila persone. Un’occasione per riflettere su virtù in disuso come rinuncia, dialogo, tolleranza, pazienza, senso vivo della realtà, concretezza e importanza di valori alti. Dopo aver esortato a cercare "la liberazione da ogni forma di disprezzo, l’apertura all’altro e il servizio della pace, Lazzeri ha indicato dalla cima del San Gottardo, che è da sempre crocevia d’Europa, "il magistero silenzioso delle nostre montagne, imparando ad ascoltare quello che esse ci dicono realmente nel profondo". Sono alte, apparentemente insormontabili, ma salendole, ci svelano e insegnano la vastità del mondo.
SORPRENDENTE come uno che aveva scelto di fare l’eremita, dunque il silenzio, riusciva a parlare con la gente umile e con i potenti dell’epoca. Dopo la Convenzione di Stans del 1481, raggiunsero il Ranft messaggeri e delegazioni di ogni dove, da Costanza a Milano, dai Cantoni di Lucerna o di Berna. È stato detto di san Nicolao che "tendeva un orecchio attento agli uomini che da lui cercavano consiglio e aiuto. Illuminante un suo consiglio: "Siate generosi, poiché il bene genera il bene". Roland Groebli ha scritto che questo santo appartiene ancora oggi alle figure di riferimento più autorevoli della Svizzera, "modello nella mistica e nella spiritualità, a livello sociale e politico".
UNO DEGLI ELOGI più belli su san Nicolao della Flüe l’ha tessuto Cornelio Sommaruga, per anni autorevole diplomatico e poi presidente del Comitato internazionale della Croce Rossa. In una lucida analisi ha osservato che "per il benessere personale e politico c’è sempre bisogno di una convivenza… All’estero la Svizzera è sempre stata vista come un Paese in grado di assumere un ruolo attivo nella veste di mediatrice preparata anche a questa evenienza. Purtroppo l’immagine che la Svizzera dà di sé, oggi, condizionata anche dalle votazioni popolari populiste, è quella di un Paese che non decide più in questo senso e con questo spirito". Forse bisogna ritrovare l’umiltà e il coraggio di parlare meno noi e lasciar parlare soprattutto Nicolao della Flüe.
13-08-2017 01:00
La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

G20:
corteo pacifico
contro
le violenze

Ankara-Istanbul:
opposizione
in marcia
per la giustizia

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch