Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

I figli della provetta
compiono 40 anni
L'INCHIESTA

"La Svizzera annetta
Campione d'Italia"
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

La sfida masochista
dei partiti di sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il populismo di Erdogan
sulla strada per l'Islam
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La dieta dei cittadini
interessa i governanti
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.08.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, luglio 2018
10.08.2018
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da venerdì 10 agosto 2018 alle ore 11.00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
03.08.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico dell'Ufficio di Consulenza tecnica e dei lavori sussidiati [www.ti.ch/consulenza-tecnica]
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2018
18.07.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, giugno 2018
09.07.2018
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da lunedì 9 luglio 2018 alle ore 13.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
28.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Movimento naturale della popolazione, Ticino, 2017
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

BUONA DOMENICA
Il perdente


I faldoni di mille inchieste da inscatolare e poi, ancora più ingombranti, i sogni di una nomina che non è mai arrivata. Avrebbe potuto uscire di scena sbattendo la porta Perugini Antonio, procuratore pubblico comandato alla morale. E invece se ne va, se dobbiamo credere alle cronache, "serenamente", "senza strappi o polemiche", anzitempo di sei mesi sui suoi 65 anni.
L’abbandono del palcoscenico, dopo aver mancato l’obiettivo di una carriera, c’insegna il serafico magistrato, è un’arte difficile che non tutti hanno dimostrato di possedere. Ed è sorprendente in un personaggio dal carattere focoso, facile ad avvampare in improvvisi crescendo di striduli acuti che intimidivano gli imputati più sensibili. Ma quella era l’aula penale e probabilmente c’era molto mestiere in quella sua teatralità esibita.
Una calma olimpica che non abbiamo trovato, ad esempio, in Valon Behrami, messo fuori squadra dall’allenatore della nazionale rossocrociata con modi poco carini. A lui non valse, per citare il Parini, "zelo d’arcani uffici". Ovvero l’aver più volte risolto situazioni imbarazzanti. Prendendo a calci l’ingratitudine Valon ha reagito in modi non perugineschi, schiumando rabbia. Meglio l’umano furore del centrocampista o il democristiano understatement del procuratore? Aprile s’avvicina, il Ppd è in cerca di candidati. E Perugini, in fondo, ha dimostrato di saper perdere.
12-08-2018 01:00

I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Romania:
scontri e feriti
nel corteo
anticorruzione

La Nasa
lancia "Parker",
la sonda
verso il Sole