Altri articoli
di 0
LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

"La nostra vita?
Un percorso a ostacoli"
L'INCHIESTA

I morti sulle strade
sono calati da 97 a 15
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Ci sono quelli convinti
che il sushi sia vegetariano
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La guerra di Trump
e il sorpasso cinese
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il muro di Trump
contro gang e miseria
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
17.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, aprile 2019
14.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, aprile 2019
10.05.2019
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2019
19.04.2019
La Segreteria del Gran Consiglio ha provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta costitutiva del 2 maggio prossimo
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

AUTO di Stefano Pescia
Immagini articolo
Potenza e lusso
per la Jaguar I-Pace
Stefano Pescia


Quattrocento cavalli, una batteria da 90 kWh, trazione integrale e un’autonomia indicata dal costruttore di 480 chilometri. La I-Pace, vincitrice del prestigioso World Car Awards 2019, è un affascinante Suv a trazione elettrica dove qualità e efficienza si affiancano a bellezza e potenza a dimostrazione che Jaguar ha saputo presentare al meglio nel suo primo modello ad emissioni zero.
Innovativo è anche il cambio automatico. Basta premere il pulsante D per partire, R per far retromarcia, N per la folle e P per sostare in modalità parcheggio. La I-Pace è curata nelle finiture ed è equipaggiata con le più efficienti soluzioni  per i sistemi di sicurezza e comunicazione.
Comoda per cinque persone offre ancora 656 litri di capienza per i bagagli che, abbattendo lo schienale, diventano più di 1.400 litri. Al volante della I-Pace tutto è sotto controllo e la strumentazione digitale la fa da padrona. Si può selezionare la mappa in 3D, i quadranti cambiano colore in base alla modalità di guida ed è costante l’accesso ai dati elettrici con consumo e rigenerazione istantanei, consumo medio, kwh rigenerati dall’ultimo reset e chilometri percorsi.
Un modello che vi assicura la possibilità di superare senza problemi, mediamente 300 km, più che sufficienti per raggiungere una meta per la ricarica. Una distanza che in funzione del tipo di percorso aumenta a dipendenza di come si pigia il pedale dell’acceleratore e dalla scelta delle quattro modalità di guida disponibili. Una vettura elettrica convincente anche nelle prestazioni: poco più di quattro secondi da 0 a 100 km nella modalità Sport e una dinamica guida nel traffico cittadino nella modalità Eco, senza avere la sensazione di avanzare formando dietro una fastidiosa coda.
Per la ricarica della batteria (garantita otto anni o 160mila km) l’80% di autonomia si raggiunge in circa 10 ore circa se attaccate il cavo al wallbox (venduto separatamente), mentre con la linea di ricarica veloce l’80% è raggiunto in circa 45 minuti.
19-05-2019 01:00

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Europeisti
in marcia
con Tusk
e Weber

Rabbia
in Venezuela
per il carburante
che non c’è